Temperamento, grinta, capacità di soffrire: così l’Italia è rinata (grazie a Mancini)



In un anno il lavoro dell’allenatore è stato straordinario. «Siamo avanti rispetto ai programmi», ha ammesso qualche giorno fa il ct. Non solo in classifica


SITO UFFICIALE