Razzismo, la via del Chelsea: «Tifosi antisemiti in visita ad Auschwitz»



Il proprietario ebreo del club, Roman Abramovich, contro le frange estreme del tifo: «È l’alternativa al bando dallo stadio: capire le cause dei propri errori e essere rieducati»


SITO UFFICIALE