Morto Gigi Radice, il «tedesco» dagli occhi di ghiaccio che rivoluzionò il calcio italiano



Pragmatico e fantasioso, rese il Monza in B un «Real Madrid». Sosteneva: «Meglio perdere con le mie idee in testa, che con quelle di un altro allenatore»


SITO UFFICIALE