La boxe fuori dai Giochi? Sfida tra mafia e miliardari kazaki. Così rischia l'addio a Tokyo 2020



Il Cio commissiona alla società di consulenza Deloitte un’analisi in 41 punti sul controverso presidente Rakhimov, accusato di mafia e a rischio «di golpe»


SITO UFFICIALE