Bri:Italia esposta,spread piega banche



21.25
Un mondo sempre più diviso, con Stati Uniti in testa, alcuni Paesi emergenti in crisi e la Cina in possibile rallentamento. E le Banche Centrali senza più munizioni per fare fronte alle prevedibili nuove turbolenze in arrivo.
E’il rapporto trimestrale della Bri,la “banca delle Banche Centrali”. In mezzo l’Italia,che per le incertezze politiche ha subito i colpi più forti dai mercati.Pesa lo spread. “Con tassi d’interesse insolitamente bassi e i bilanci delle banche centrali eccezionalmente gonfi,rimangono poche medicine”.


SITO UFFICIALE