Brasile: dopo il voto la Chiesa è preoccupata per indigeni e poveri



Per mons. Steiner dopo il ballottaggio presidenziale di domenica che ha diviso il Paese, la Chiesa deve stare accanto agli ultimi ed essere disposta ad ascoltare e a dialogare. Quello che conta – ha detto – è essere fedeli al Vangelo ed ai poveri


sito ufficiale