#Alassioinrosa con ciclamini e cena pro Airc Ma è proprio lui? Si, il sindaco in ‘mutande’centinaia di adesione,Melgrati ‘fusto’di mare


“Che giornata ! Alassio è ancora una volta sulla vetta del mondo, grazie Marco, sei davvero un grande ed imbattibile…”. Una claque, via Facebook, discarica di pensierini,  per osannare lo spot pro Alassio di Marco Melgrati. Ha camminato 5 km, anche se il litorale è solo di 3, in costume da bagno ed ha indossato la fascia tricolore. Poi si è esibito all’obiettivo fotografico e via su Facebook con un ‘assordante’ seguito di signore e signorine multi-età, cultura al bello, al fusto prestante che sa esibirsi con garbo e malcelato ‘orgasmo’ del successo. Sara davvero così! Molti ci scommettono sull’estro risorsa del primo cittadino che non finisce di stupire.

COMUNICATO STAMPA – #alassioinrosa: dopo i ciclamini anche l’Apericerca. Oltre un centinaio di ciclamini dell’Airc venduti nel fine settimana che si aggiungono a quelli acquistati dal Comune per la decorazione delle aiuole e della fontana di Piazza della Libertà. Venerdì sera al Graf il primo Apericerca per sensibilizzare sulla prevenzione. Sabato e domenica sono stati moltissimi quelli che si sono recati allo stand dell’Airc allestito In Piazza Partigiani. Molti hanno voluto acquistare i ciclamini della ricerca, molti hanno semplicemente lasciato un’offerta a sostegno della ricerca contro il tumore al seno. Un migliaio di euro circa, è il ricavato da devolvere all’Airc, di questa due giorni tra la gente, cui si aggiunge il contributo dall’acquisto degli altri seicento ciclamini che l’Amministrazione ha utilizzato per tingere di rosa le aiuole agli ingressi della città e intorno alla fontana di Piazza della Libertà.

Ma #Alassioinrosa prosegue e venerdì prossimo, il 26 ottobre l’appuntamento sarà in uno dei locali più apprezzati della movida alassina, il Graf. Dalle 18 alle 19,30 si terrà il primo “Apericerca”, aperitivo in musica, ma con un breve preambolo della D.ssa Stefania Giudici, specialista di oncologia e radioterapia nonché membro di Breast Unit. L’occasione per un confronto costruttivo sulle problematiche di una malattia purtroppo molto diffusa in un contesto di gradevole condivisione. Anche in questo caso sarà possibile trovare i ciclamini dell’Airc e contribuire fattivamente alla raccolta fondi da destinare alla ricerca.

mmmm

 


sito ufficiale